Vai al contenuto

Monte falterona - nel parco delle foreste casentinesi-

Un percorso naturalistico tra i mille colori del bosco autunnale.

Un trekking tra le quote più alte del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Attraverso boschi di faggio, tra scenari fiabeschi, alla ricerca dei colori dell’autunno. Un tavolozza di colori ci attende.

Solo aria pulita, acque cristalline e il suono tipico del bosco autunnale. Su comodi selciati forestali, alla conquista del punto panoramico più suggestivo. Le vette che accarezzano il cielo con i loro 1600 metri di altezza, in un percorso che in se racchiude terra, acqua e aria, un mix rigenerante dopo una settimana di vita quotidiana.

Da una vetta all’altra, dal monte Falco al celebre monte Falterona, dove nasce il fiume Arno.

Le Foreste si mostrano così, splendide e colorate.

Per chi vuole godersi una giornata all’aria aperta, con la propria reflex tra le mani oppure per chi ancor più semplicemente cerca un modo per riempirsi gli occhi di bellezza. 

Lunghezza 12 km
Dislivello + 480 m
Durata cammino (pause escluse) 4 h 30′
Difficoltà complessiva media
tabella riassuntiva
Difficoltà fisica 60%
Difficoltà tecnica 60%
Panorama 100%

Ritrovo h 9:30 presso “parcheggio Fangacci”, a circa 1.8 Km dal Passo della Calla, Stia (AR)
Fine escursione h 17:30 stesso punto di ritrovo
Equipaggiamento vedi allegato
Prenotazioni e info riempi il modulo di registrazione oppure scrivi a cornocchioinvetta@gmail.com
Costo 15 euro associati e tesserati CSEN

 

Bambini sopra i 10 anni

cani ammessi